clear-bug-div

La cura dei pennelli.

pennello decorazione ceramica serbatoio sicilia caltagirone ck pinsel.png

PER MANTENERE A LUNGO UN PENNELLO

bastano poche e semplici regole:

01 - Lavate accuratamente il pennello dopo ogni uso e
abbiate cura che non restino residui depositati
sul bordo della ghiera.
Tali impurità provocherebbero un devastante allargamento
"a scopa" del pelo rendendolo inutilizzabile. 

02 - Ricordate che i residui di colore acrilico o ad acqua
non vanno 
assolutamente lasciati seccare.
Intervenite subito dopo l'uso e lavate pelo e ghiera con acqua
e sapone neutro.
I colori ad olio andranno invece lavati con essenza di trementina.

03 - Non lasciate mai il pennello a bagno troppo a lungo:
il pelo si gonfierebbe a dismisura deformando la ghiera.
Se accettate un consiglio: alternate l'uso di due o più pennelli!
Eviterete qualunque inconveniente ed ottimizzerete
al meglio i tempi di produzione!

04 - Una volta pulito, modellate delicatamente il pennello con le
dita per riportarlo alla sua forma originale e lasciatelo
asciugare 
lontano da fonti di calore per permettergli
un'essicatura armonica e naturale.

CONCLUDENDO:
Lavate con acqua e sapone neutro i pennelli che avete
utilizzato con colori ad acqua o acrilici, e lavate con
essenza di trementina quelli trattati con colori ad olio .
Non lasciateli mai a bagno per lungo tempo e asciugateli
sempre con cura e lontano da fonti di calore.


UN PENNELLO CK pinsel NON VI TRADIRA' MAI!!! 

Continua
I prodotti che ha visto di recente
Categorie recenti
  1. Animali (in Animali)